Consiglio direttivo

Il Consiglio Direttivo è eletto dall’Assemblea dei Soci in sede ordinaria, ed è composto dal Presidente, che lo presiede, e da tre o cinque Consiglieri.

Alle sedute del Consiglio Direttivo partecipa, di diritto, anche il Segretario Generale con diritto di voto.

Al Consiglio Direttivo compete la gestione dell’Associazione, ed ha tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione attribuitigli dallo Statuto o dai regolamenti interni.

Sono compiti del Consiglio Direttivo in particolare:
a) organizzare e coordinare l’attività associativa, in base all’indirizzo dettato dall’Assemblea dei Soci;
b) curare l’esecuzione delle deliberazioni dell’Assemblea dei Soci;
c) predisporre ed approvare il Regolamento Attuativo nonché altri eventuali regolamenti interni;
d) favorire la partecipazione dei Soci alle attività dell’Associazione;
e) provvedere alla stesura degli atti da sottoporre all’Assemblea;
f) deliberare l’accettazione di lasciti, donazioni, oblazioni e contribuzioni varie;
g) deliberare in via preliminare circa l’ammissione, il recesso, l’espulsione o la decadenza dei Soci;
h) stabilire l’importo della quota associativa annuale;
i) nominare e revocare, qualora lo ritenga opportuno, Referenti per specifici settori dell’attività associativa;
j) altre deliberazioni non riservate ad organi specifici dell’Associazione.

Il Presidente

Il Presidente è eletto dall’Assemblea dei Soci e presiede il Consiglio Direttivo coordinandone i lavori.

Il Presidente rappresenta il Consiglio Direttivo e l’Associazione verso l’esterno, nei rapporti con i terzi, con altre associazioni e/o con altri enti pubblici o privati, ed è sempre affiancato dal Segretario Generale.

Egli presiede di diritto le sedute dell’Assemblea dei Soci, firmandone i relativi verbali e curando l’esecuzione delle deliberazioni adottate; egli inoltre assicura uno svolgimento organico ed unitario dell’attività associativa.

Il Presidente, infine, coadiuva il Segretario Generale nella gestione amministrativa e finanziaria dell’Associazione; egli può, previa autorizzazione del Consiglio Direttivo, riscuotere da enti pubblici e privati contributi di ogni natura, rilasciandone apposita quietanza.

Il Vicepresidente

Il Vicepresidente, qualora eletto dal Consiglio Direttivo, sostituisce il Presidente in caso di sua assenza o impedimento, e ne esercita ad interim tutte le funzioni. Il Presidente può delegare al Vice Presidente compiti di ordinaria amministrazione.

I Consiglieri

I Consiglieri sono membri del Consiglio Direttivo che partecipano alle sedute dell’organo di amministrazione, ai quali possono essere delegati specifici settori dell’attività associativa.

Essi coadiuvano gli altri componenti del Consiglio nello svolgimento delle loro funzioni, e partecipano attivamente alla realizzazione delle attività associative.